• Home

Studio MR di Maurizio Rocca
Amministrazione condomini

La vostra casa con professionalità

amministratore di condominio

La casa non è solo un bene, ma è il luogo che racchiude la nostra vita. Ecco perché è fondamentale affidarla a un amministratore di condominio professionista. Il nostro Studio si occupa di amministrazione di condominio valorizzando un principio: “Vogliamo gestire al meglio quello che hai di più prezioso”. In questo sito non solo ti presentiamo cosa facciamo e chi siamo, ma approfondiamo tutte le tematiche più rilevanti legate alla casa. Vogliamo offrirti un servizio trasparente e aiutarti a districarti nella burocrazia che interessa la tua abitazione: scopri la nostra sezione Approfondimenti, nella quale potrai anche commentare e interagire con noi. Altrimenti puoi consultare l’area Domande Frequenti, dove abbiamo riportato una serie di quesiti che ci sono stati posti spesso dai nostri Clienti e che abbiamo deciso di pubblicare nel caso possano servire anche a te.

I motivi per cui il tetto-verde conviene

imagesVRLCP4IPNegli ultimi tempi sempre più spesso si sente parlare di tetto “green”, ovvero della possibilità di trasformare un freddo e grigio tetto condominiale in un vero e proprio giardino, soluzione ideale per aumentare l’efficienza energetica dell’intero immobile. Trasformare infatti il tetto di casa in un tetto-verde contribuisce per prima cosa a rallentare il passaggio del calore, per cui d’inverno le dispersioni saranno contenute mentre d’estate la temperatura all’interno delle nostre case raggiungerà picchi meno elevati, con conseguente riduzione delle spese di consumo energetico. Ma ci sono anche altri benefici, che riguardano l’isolamento acustico, la qualità dell’aria attraverso il filtraggio degli inquinanti e la durata più estesa dell’intera copertura, che risulterà maggiormente protetta. Infine il tetto-giardino può svolgere un’altra importante funzione, quella di regolare il deflusso della acque piovane, evitando così l’intasamento delle fogne ed incidendo in maniera significativa nel contrastare il triste fenomeno delle alluvioni: se pensiamo che in Germania attualmente vi sono già oltre 10 milioni di metri quadrati di verde montati sui tetti, si può ben comprendere come questa nuova buona abitudine possa renderci davvero la vita migliore.

Venendo all’aspetto tecnico, installare un tetto-giardino non è particolarmente complesso: si posiziona una membrana impermeabile e antiradice (in modo tale da non permettere alle radici di causare dei danni alla struttura sottostante), uno strato isolante per evitare le dispersioni di calore, una barriera al vapore per abbattere la formazione di condensa, uno strato drenante per smaltire le acque piovane in eccesso e infine uno strato filtrante per evitare l’accumulo di impurità, prima di terminare il lavoro con il substrato culturale e il posizionamento delle piante con cui si è scelto di arricchire il nostro nuovo giardino.

Naturalmente prima di procedere con i lavori, è necessario effettuare alcune verifiche: innanzi tutto bisogna controllare che la normativa locale permetta questa trasformazione, considerato che questa modifica è visibile all’esterno per cui potrebbe essere necessaria un’autorizzazione di tipo paesaggistico (ad esempio in un centro storico, le problematiche aumentano); poi occorre verificare che la struttura sia adeguata per sopportare un aumento dei carichi, e in caso negativo valutare la possibilità di un rinforzo strutturale; infine affidarci a tecnici e ditte specializzate per avere un lavoro eseguito ad opera d’arte.

E’ molto probabile, pertanto, che in un futuro molto prossimo, sempre più condomini sceglieranno questa via, per motivi certamente economici ma non solo, considerando quanto il tetto-giardino migliori l’estetica di tutto il condominio e faciliti, perché no, la possibilità di socializzare di più e meglio tra i condòmini stessi che ci abitano.

Leggi Tutto Nessun Commento

L’amministratore risponde

1.  Cos’è un condominio? E quando sono obbligato per legge ad avere un Professionista che lo amministri?

Un condominio non è altro che un insieme di singole proprietà individuali al cui servizio vi sono determinate parti comuni (fondamenta, scale, muri maestri, tetto ed altri) ed impianti comuni (ascensori, riscaldamento ecc.) che come tali devono essere gestiti. La nomina di un Amministratore di condominio è obbligatoria quando i condòmini sono più di otto.

 

Leggi Tutto